Frata Nardò, seconda sconfitta consecutiva dopo Avellino anche la capolista Rieti dell'ex granata Drigo fa sua la posta in palio

Si chiude con una sconfitta la regular season del Toro, che esce sconfitto dal Pala “Andrea Pasca” contro la capolista Real Sebastiani Rieti. Per gli uomini di coach Battistini, vittime di evidenti defezioni, un insuccesso tuttavia ininfluente per la classifica finale, che vede i granata al terzo posto.

 

1° QUARTO – Bjelic e Stella aprono la gara, Ndoja sblocca i suoi. Visentin pareggia i conti, instaurando un equilibrio che si protrae per il resto del primo quarto. Il primo tentativo di allungo è granata, con la tripla di Fontana che vale il +4 e il timeout per coach Righetti. Di Pizzo realizza dall’area in chiusura: 15-13 al termine del primo quarto.

2° QUARTO – Basile ripristina la parità, il trend rimane lo stesso del primo quarto. Stella porta punti alla causa granata, dall’altra parte Loschi e Basile siglano triple importanti. Ndoja da tre punti, sospensione per coach Battistini. All’uscita, Bjelic realizza cinque punti consecutivi, timeout ospite. Nel finale di primo tempo, Rieti ricuce il gap, trovando il primo vantaggio nell’incontro: 35-36 al termine del secondo quarto.

3° QUARTO – Fontana da tre punti, Dip in allontanamento, ma il tentativo di allungo casalingo è stroncato dall’and-one di Drigo, ex granata. Cepic è glaciale e converte due volte di fila dall’angolo, Rieti non riesce a convertire le occasioni per fare canestro, Nardò è sul +6. Loschi estrae dal cilindro un gioco da quattro punti, poi pareggia i conti dalla media: 46-46 in chiusura di terzo quarto.

4° QUARTO – Paci si mette in proprio e porta i laziali sul +5, Dip porta il Toro sul singolo possesso di svantaggio. Drigo firma il +4 con altrettanti minuti da giocare, Ndoja si alza e converte dall’arco per il +7, azzannando definitivamente la partita. Al Toro non riescono i tentativi di rimonta: 53-62 il punteggio sulla sirena finale.

 Prossimo incontro: Gara 1 del primo turno dei playoff da definire.

Frata Nardò - Real Sebastiani Rieti 53-62 (15-13, 20-23, 11-10, 7-16)
Frata Nardò: Marcelo Dip 14 (7/15, 0/1), Goran Bjelic 9 (2/4, 1/5), Riccardo Bartolozzi 9 (1/4, 1/3), Mauro Stella 8 (2/8, 1/4), Edoardo Fontana 7 (0/4, 2/6), Luka Cepic 6 (0/1, 2/2), Antony Tyrtyshnik 0 (0/1, 0/1), Dimitrije Jankovic 0 (0/0, 0/0), Riccardo Coviello 0 (0/0, 0/0), Jacopo Cavalera 0 (0/0, 0/0), Andrea Cappelluti 0 (0/0, 0/0), Samuele Boccassino 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 12 - Rimbalzi: 35 7 + 28 (Marcelo DipGoran BjelicEdoardo Fontana 7) - Assist: 12 (Mauro Stella 5)
Real Sebastiani Rieti: Federico Loschi 14 (2/6, 2/7), Klaudio Ndoja 10 (2/7, 2/7), Enzo Cena 9 (2/5, 1/2), Paolo Paci 8 (4/5, 0/0), Giuseppe nicolò Basile 8 (2/3, 1/2), Mathias Drigo 5 (2/5, 0/2), Marco Di pizzo 5 (2/5, 0/0), Eric Visentin 3 (0/1, 1/4), Andrea Traini 0 (0/1, 0/3), Vincenzo Provenzani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 12 - Rimbalzi: 42 8 + 34 (Klaudio Ndoja 9) - Assist: 11 (Paolo PaciGiuseppe nicolò BasileMarco Di pizzoAndrea Traini 2)
LA CLASSIFICA
Real Sebastiani RietiCJ Basket Taranto 38 Frata Nardò 32 BPC Virtus Cassino, Virtus Arechi Salerno 26 Tecnoswitch Ruvo di Puglia 24 Geko PSA Sant’Antimo 22 Alpha Pharma Bisceglie, LUISS Roma 20 Meta Formia 18 Pall. Pavimaro Molfetta16 Pallacanestro Viola Reggio Calabria14 Virtus Pozzuoli14 EPC Action Now Monopoli12 Scandone Avellino10 Mastria Sport Academy Catanzaro 8

 

0
0
0
s2sdefault