Lega al lavoro per un accordo sul taglio degli stipendi ai tesserati, decisa anche la data delle Final Eight di Coppa Italia di A2 e B

Decisa la data delle Final Eight di Coppa Italia di A2 e B, originariamente fissate per il 6-8 marzo a Ravenna si disputeranno nella città romagnola il prossimo settembre. Non sono stati forniti dettagli circa lo svolgimento della competizione, ma a oggi risulta complicato capire quali saranno le formazioni al via visto che LNP punta ancora a due promozioni dalla A2 alla A.

Ed in ogni caso – considerata la probabile neutralizzazione di promozioni e retrocessioni in ogni serie – è difficile immaginare uno scenario con campionati composti da tutte le stesse squadre del 2019-20 senza autodeclassamenti e ripescaggi. Castelfranco Emilia (C Silver emiliano romagnola) ha esteso fino a giugno 2021 il contratto del capo allenatore Matteo Ansaloni, classe 1978, a dispetto del record di 0v-7p accumulato dalla nomina lo scorso 29 dicembre.

LNP AL LAVORO PER UN ACCORDO SUL TAGLIO DEGLI STIPENDI AI TESSERATI

La Lega sta valutando con le controparti un percorso per arrivare a un accordo collettivo tra società, giocatori e agenzie di rappresentanza dei tesserati circa il taglio degli stipendi. Un’eventuale intesa sarebbe recepita dalla FIP, ma non sarebbe formalmente vincolante se qualcuno volesse far valere fin in fondo i diritti contrattuali soprattutto per ciò che concerne gli stranieri in attesa che il BAT della FIBA indichi una strada maestra a livello giurisprudenziale. In un primo tempo si era ipotizzato un taglio del 50 per cento nel periodo di sosta forzata e maggiore o totale dal momento della chiusura anticipata dei campionati, ora che pare chiaro che la stagione non riprenderà è probabile che si vada verso una percentuale fissa, stimata tra il 70 e l’80 per cento del totale, che i club intendono pagare fatte salve eventuali protezioni speciali per i contratti più bassi

0
0
0
s2sdefault

ADV

salento magazine

I più letti